Zoo nel mondo, necessari o inutili

 

101-0133_IMG

In qualsiasi grande città in cui ci rechiamo sono presenti zoo e acquari di tutte le dimensioni e prezzo.

Il dilemma è sempre il solito vale la pena togliere del tempo ad altre attrazione per andare a vedere degli animali?
Se siamo in compagnia di bambini il problema non si pone, si va e basta.

Ma se siamo soli o in compagnia come ci comportiamo? Se siamo alla nostra prima esperienza ci lasceremo entusiasmare da questi bellisimi parchi che hanno cambiato negli ultimi decenni aspetto e accoglienza.

Naturalmente come in ogni viaggio non possiamo vedere tutto e le varie mete hanno diverse priorità sicuramente se siamo al nostro  centesimo zoo e ormai siamo a corto con il tempo sicuramente conviene passare.

Si va allo zoo solo quando abbiamo finito i nostri giri ed è rimasto del tempo per il relax.

Ci sono poi degli zoo che il nostro amico o la guida specializzata ci ha indicato come spettacolare
e quindi da non perdere ma poi si rivelerà una delusione assoluta vuoi perchè ne abbiamo visto migliori (Berlino) sia perche la zona in cui si trova è difficile da raggiungere o perchè ci sembra pericolosa (Bronx).

A volte rimaniamo stupiti di quanto costa il bilgietto d’ingresso, una fortuna, desistiamo.

Ci sono poi i parchi esageratemente enormi e altri piccoli e il loro interesse è molto soggettivo.

Comunque sia almeno una visita ad uno zoo o acquario che sia va fatta magari solo per chiedersi quale diritto abbiamo noi di tenere in gabbia degli animali lontani dal loro vero habitat, noi abbiamo provato a parlare ad un pellicano che non sembrava proprio felice di trovarsi in quel luogo.

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>